Rijeka, la Croazia e l’Italia in una sola città

Rijeka o per noi italiani  la vecchia Fiume simbolo di battaglie di indipendenza e resistenza.


Dopo l’annessione all’Ex Jugoslavia ormai diventata in questa zona Croazia ha cambiato nome ma la bellezza e l’aria italiana non è cambiata e il peso della seconda guerra mondiale ancora si sente.

 

Prima tappa fondamentale è la  foiba di Obrovo, luogo dove vennero uccisi migliaia di persone per la sola colpa di essere italiani dal ex regime comunista di Tito, il posto è davvero impressionante

Tornando alla vacanza  classica uno dei posti da visitare è Kastav un quartiere storico , praticamente un balcone sul golfo del Quarnaro. Il quartiere è ricco di piccole vie bellissime e romantiche da visitare soprattutto  in serata con la luce fioca dei lampioni


Continuando con i  quartieri un altro da visitare è Veprinac che si trova sulla strada per il Monte  Maggiore , conta solo 1000 abitanti, la sua altezza offre una vista meravigliosa sul mare.

La parte principale di Rijeka è Korzo centro nevralgico dello shopping della città e unione tra il passato e il futuro della Croazia.


Una delle tappe più piacevoli è Trsat Castle , ben 561 scalini per arrivare su in cima sono ripagati da una vista spettacolare.


Molo longo è in pratica il lungomare della città con la possibilità di apprezzare la giornata normale di un pescatore e della gente di Rijeka.

 


Arco romano, cadono ponti ma gli archi romani restano sempre lì da ammirare semplicemente.

Palazzo del governo è il palazzo principale dell governo della Croazia.


La spiaggia top è Sablicevo, un angolo di paradiso tra le rocce. L’ ora migliore per goderla è al mattino presto prima che venga presa d’assalto.

 

Le chiese o luoghi sacri da visitare e degne di nota a Rijeka sono :

 

  • Cattedrale San Vito

  • Lady of lourdes

  • Sinagoga di Rijeka

 

Tu sei mai stato a Rijeka? Consigli da aggiungere ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *